CRONACA - ITALIA

Catania

Trovato senza vita in casa con il cranio fracassato, fermata la figlia

Al culmine della lite, la 38enne ha spinto il padre, che ha sbattuto la testa
la tragedia avvenuta in via catanzaro a patern (foto google maps)
La tragedia è avvenuta in via Catanzaro, a Paternò (foto Google Maps)

Il cadavere di un uomo di 78 anni, Giuseppe Ciancitto, è stato trovato in un'abitazione in via Catanzaro, a Paternò, in provincia di Catania.

A scoprire il corpo alcuni parenti della vittima.

Il pensionato aveva una profonda frattura alla testa.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che hanno avviato un'indagine.

A distanza di poche ore dal ritrovamento, i militari - su disposizione del sostituto procuratore di Catania, Valentina Botti - hanno fermato la figlia della vittima, 38 anni, con l'accusa di omicidio preterintenzionale.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, al culmine di una lite con il padre, la donna avrebbe spinto l'anziano, facendolo cadere a terra.

Il 78enne avrebbe sbattuto la testa.

Inoltre sarebbe stato colpito da un infarto al miocardio.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...