CRONACA SARDEGNA - MEDIO CAMPIDANO

Dimissioni

Serramanna, lascia il presidente del consiglio comunale: incognite per la successione

L'attesa, ora, è per le decisioni del sindaco Sergio Murgia
il municipio di serramanna (archivio l unione sarda)
Il municipio di Serramanna (archivio L'Unione Sarda)

Valter Mancosu si è dimesso dalla carica di presidente del Consiglio comunale di Serramanna. L'addio del 53 enne esponente del Partito Democratico, formalizzato ieri, apre un'altra falla nella maggioranza guidata dal sindaco Sergio Murgia.

Dopo le dimissioni (di carattere assolutamente personale) dell'assessore ai Servizi sociali Anna Luana Tocco, a fine agosto, e la defezione (tra il 2018 e 2019) delle consigliere Rosangela Picciau, Claudia Onnis e Nicoletta Melis, poi surrogate.

"È con grande rammarico che, dopo un'attenta, lunga e dolorosa riflessione, intendo comunicarvi che per motivi inerenti i miei impegni personali, da qualche tempo diventati sempre più pressanti, ma nondimeno per motivi riguardanti alcune scelte politiche non condivise, ho maturato la decisione di dimettermi dall'incarico di presidente del Consiglio comunale", scrive Mancosu nella lettera indirizzata al sindaco e ai consiglieri comunali. L'attesa, ora, è per le decisioni del sindaco Sergio Murgia.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}