CRONACA SARDEGNA - GALLURA

La decisione

Divieto di fumo e stop alla plastica monouso vicino al mare, l'ordinanza del Comune di Olbia

I divieti entreranno in vigore dal primo giugno
spiaggia pittulongu (archivio l unione sarda)
Spiaggia Pittulongu (Archivio L'Unione Sarda)

Vietato fumare e utilizzare di contenitori e prodotti in plastica monouso vicino al mare.

Questi i provvedimenti al centro di due ordinanze firmate oggi dal sindaco di Olbia, Settimo Nizzi relativi alla tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini.

Entrambi i divieti entreranno in vigore dal primo giugno.

Nel dettaglio, sarà vietato fumare nell'ambito degli otto metri dalla battigia di tutte le spiagge del Comune e gettare rifiuti prodotti da fumo a terra e in acqua.

Sarà invece possibile accendere una sigaretta solo nelle aree attrezzate a ospitare fumatori o, al di fuori di queste ultime, solo se in possesso di un apposito contenitore per raccogliere i mozziconi.

"Abbiamo inoltre vietato l’utilizzo di contenitori e altri prodotti di plastica monouso nelle aree particolarmente sensibili del nostro Comune come spiagge, siti archeologici, aree verdi, parchi pubblici e piazze", ha fatto sapere il primo cittadino.

"'L'obiettivo è quello di incrementare e valorizzare la raccolta differenziata, andando a diminuire la percentuale di rifiuto secco a favore della quota destinata al compostaggio, ma anche quello di aumentare il ricorso a materie prime rinnovabili come le bioplastiche. Tutto nell’ottica di salvaguardare l’ecosistema e sensibilizzare ulteriormente i nostri concittadini verso scelte e comportamenti consapevoli e virtuosi in campo ambientale", ha concluso Nizzi.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...