CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

Vertenza Aras

Si avvicina il trasferimento di 252 dipendenti all'interno di Laore

I lavoratori, da mesi in bilico dopo il commissariamento dell'associazione sarda degli allevatori, potrebbe in breve tempo trovare stabilità
gli assessori regionali ad agricoltura e personale pierluigi caria e filippo spanu (foto luca mascia)
Gli assessori regionali ad Agricoltura e Personale, Pierluigi Caria e Filippo Spanu (foto Luca Mascia)

È quasi fatta. Il destino dei circa 250 dipendenti Aras, da mesi in bilico dopo il commissariamento dell'associazione sarda degli allevatori, potrebbe in breve tempo trovare stabilità.

Gli assessori regionali a Personale e Agricoltura, Filippo Spanu e Pierluigi Caria, al termine della riunione di Giunta hanno annunciato l'approvazione del disegno di legge che darà inizio alle fasi di inserimento dei lavoratori negli organici di Laore.

"Siamo riusciti a trovare una soluzione che ha incontrato le richieste dei lavoratori e quelle del Governo - ha detto Spanu - la nuova delibera consentirà infatti di assumere un Laore 227 dipendenti Aras con un concorso riservato, a cui si potrebbero aggiungere altre 25 unità che dovranno invece sostenere una selezione a evidenza pubblica, nella quale però l'esperienza in Aras sarà considerata come di titolo di merito".

Lunghi mesi di trattative, inaspriti, come rivelato gli stessi protagonisti, da momenti di alta tensione, si sono comunque rivelati utili al raggiungimento dell'obiettivo.

"Anche grazie - ha voluto sottolineare Spanu - alla collaborazione dei deputati 5 Stelle Emiliano Fenu e Alberto Manca, indispensabili mediatori sui tavoli interministeriali".

Chiara soddisfazione anche nelle parole dell'assessore Caria: "Sono contento per aver ottenuto più di un risultato importante: abbiamo dato continuità al lavoro svolto da agronomi e veterinari dell'Aras al servizio delle campagne, facendolo nel pieno rispetto delle norme regionali e nazionali, e riuscendo persino a risparmiare circa due milioni di euro annui per la gestione del personale".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...