CULTURA

Made in Italy

Una mostra fotografica per far conoscere la storia del marchio Olivetti

L'evento "1969, Olivetti formes et recherche" allo spazio Camera di Torino fino al 24 febbraio
italo calvino nel box della scrittura fotografie ugo mulas eredi ugo mulas tutti i diritti riservati courtesy archivio ugo mulas milano e galleria lia rumma milano napoli
Italo Calvino nel box della scrittura. Fotografie Ugo Mulas © Eredi Ugo Mulas, tutti i diritti riservati/Courtesy Archivio Ugo Mulas, Milano e Galleria Lia Rumma, Milano Napoli

Il Centro Italiano per la Fotografia (Camera) di Torino e l'Associazione Archivio Storico Olivetti presentano la mostra "1969. Olivetti formes et recherche", che ripropone a distanza di 50 anni l'omonima esposizione curata dall'architetto Gae Aulenti, che portò l'inventiva italiana dell'azienda di Ivrea tra Parigi, Barcellona, Madrid, Edimburgo, Londra e Tokyo.

La mostra curata da Barbara Bergaglio e Marcella Turchetti sarà visitabile dal 6 dicembre al 24 febbraio 2019 allo spazio Project Room di Camera nel capoluogo piemontese.

Un tuffo nel passato, tra prodotti simbolo e personaggi che gravitarono attorno a Olivetti, come Ettore Sottsass, Renzo Zorzi e Italo Calvino, attraverso gli scatti di maestri della fotografia come Ugo Mulas, Giorgio Colombo e Alberto Fioravanti.

Intento principale delle curatrici è far rivivere una stagione d'oro di una delle imprese italiane più dinamiche ed effervescenti, e insieme far conoscere un modello industriale all'avanguardia, capace di coniugare design, arte, produzione e creazione di valore, e insieme un senso di responsabilità e coinvolgimento nei confronti dei propri lavoratori in anticipo sui tempi.

(Unioneonline/b.m.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...