CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

Minacce, lesioni e porto abusivo di pistola: condannato don Pusceddu

don pusceddu
Don Pusceddu

Un anno e mezzo di reclusione per Massimiliano Pusceddu, ex parroco di Vallermosa finito a processo per lesioni, minacce e porto abusivo di pistola avendo picchiato il marito di una sua parrocchiana - di cui aveva celebrato il matrimonio - per questioni di presunte infedeltà coniugali.

La sentenza è stata pronunciata oggi dal giudice monocratico Giampiero Sanna.

L'episodio risale al 2014.

Il fondatore degli Apostoli di Maria avrebbe preso a schiaffi e minacciato con un'arma l'imprenditore Valentino Setti, a sua volta accusato di violenza privata (il giorno dopo l'aggressione avrebbe impedito al sacerdote e al fratello della moglie di entrare nell'azienda dove i due avevano alcuni locali affittati) ma assolto. Non luogo a procedere per il fratello della donna, Efisio Giuseppe Spano, per la remissione della querela da parte di Setti.

Andrea Manunza

***

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...