CRONACA - ITALIA

Peculato, sequestro preventivo nei confronti di tre dirigenti regionali siciliani

Nei confronti di tre dirigenti regionali della Sicilia, la Guardia di finanza ha portato a termine un sequestro preventivo di beni per 150mila euro.

Calogero Foti, dirigente della Protezione civile regionale, Gianluca Salvatore Galati Casmiro, già dirigente esterno della Regione, e Pietro Lo Monaco, già dirigente di ruolo (oggi in quiescenza) sono sotto indagine con l'accusa di peculato.

Avrebbero percepito direttamente 590mila euro per compensi relativi agli incarichi cosiddetti aggiuntivi in violazione del principio di onnicomprensività del trattamento retributivo che riguarda i dirigenti pubblici.

In particolare, gli enti pubblici, le società partecipate e i privati avrebbero dovuto versare direttamente il 100% del compenso nelle casse della Regione Sicilia, cosa che invece, per l'accusa, non è stata fatta.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...