CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

Cane picchiato e gettato da un ponte: è caccia ai responsabili ad Alghero

il soccorso veterinario
Il soccorso veterinario

Lo hanno chiuso dentro un sacco bianco di nylon, preso a bastonate e infine gettato come spazzatura dal cavalcavia. È successo ad Alghero, in tarda mattinata, ad un cane simile a un pastore abruzzese, adulto, di circa 40 chili.

Il povero animale è precipitato dal ponte, finendo sulle sponde del Calich dopo un volo di sei metri. Per fortuna il tonfo è stato avvertito da un pescatore sportivo che, insospettito dallo strano rumore, è andato a controllare tra la vegetazione spontanea, trovando il sacco dal quale provenivano forti guaiti.

L'uomo ha immediatamente lanciato l'allarme. Sul posto sono giunti polizia locale, barracelli e veterinari della Asl.

Il cane è stato recuperato e portato alle cliniche veterinarie di Sassari. Presenta numerose fratture alle zampe e diversi denti spezzati.

Il pescatore avrebbe riferito agli inquirenti di aver sentito del vociare provenire dal cavalcavia sul Rio Barca, poi uno strano tonfo, e infine una macchina andare via a tutto gas, sgommando sull'asfalto.

Ora è stato rivolto un appello a chiunque avesse visto qualcosa che possa rivelarsi utile alle indagini, per riuscire a risalire ai responsabili di un gesto tanto crudele e vigliacco.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...