CRONACA - ITALIA

Strage di Erba, "Olindo e Rosa sono innocenti". Azouz Marzouk torna in tv

olindo e rosa bazzi nel riquadro azouz marzouk
Olindo e Rosa Bazzi; nel riquadro Azouz Marzouk

"Rosa e Olindo Bazzi non sono colpevoli": a ribadire l'innocenza della coppia condannata per la strage di Erba, avvenuta nel 2006 e che ha visto come vittime Raffaella Castagna, suo figlio Youssef, sua madre Paola Galli e Valeria Cherubini, è Azouz Marzouk, marito e padre di due delle vittime.

Non è la prima volta che il tunisino scagiona i Bazzi, che stanno scontando l'ergastolo. Lui che, inizialmente, era stato arrestato proprio perché fortemente sospettato come autore degli omicidi. Non ha mai puntato il dito contro Olindo e Rosa, ed è sempre stato convinto della loro innocenza. "Il vero assassino è libero", ripete periodicamente.

La coppia, invece, "ha confessato - ha detto Marzouk alla trasmissione "Tutta la verità" - perché non avevano nessuno. Vivevano uno per l'altra".

Intanto, sul fronte giudiziario, è stata presentata richiesta per un nuovo incidente probatorio: l'esito potrebbe essere la riapertura del processo.

(Unioneonline/s.s.)

LE IMMAGINI:

accaddeoggi 11 dicembre 2006 la strage di erba
#AccaddeOggi: 11 dicembre 2006, la strage di Erba
la notizia su l unione sarda
La notizia su L'Unione Sarda
la sentenza
La sentenza
azaouz marzouk
Azaouz Marzouk
la cassazione conferma l ergastolo
La Cassazione conferma l'ergastolo
di

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...