CRONACA - ITALIA

"Staniamo Casapound": corteo antifascista a Torino, scontri con la Polizia

Tensione a Torino per il corteo antifascista contro Casapound.

Centinaia i manifestanti di centri sociali e movimenti che - con lo slogan "siamo tutti antifascisti" - sono partiti da piazza Carlo Felice per protestare contro l'iniziativa elettorale promossa da Casapound in un albergo del centro del capoluogo piemontese. Negli scontri tre agenti di polizia sono rimasti feriti.

"Torino è antifascista. Ora e sempre resistenza. Staniamo Casapound", recita lo striscione che apre il corteo.

I manifestanti hanno tentato di forzare il cordone di forze dell'ordine in tenuta antisommossa che stanno bloccando l'accesso all'hotel - dove è atteso anche il leader nazionale di Casapound Simone Di Stefano - che dista poche centinaia di metri.

Ne sono nate delle tensioni, con gli agenti che hanno azionato gli idranti per ricacciare indietro i manifestanti, i quali hanno cercato di raggiungere l'hotel da vie laterali.

Dure le parole usate dai militanti: "Quello che è stato fatto a Palermo all'esponente di Forza Nuova è una concreta azione di antifascismo ed è legittima, attaccare i fascisti è una difesa popolare".

(Unioneonline/L)

LE IMMAGINI DEGLI SCONTRI:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...