CRONACA - MONDO

Dopo il boom elettorale Afd si spacca: la copresidente Frauke Petry lascia il partito

Frauke Petry lascia Afd. È stata la stessa ex copresidente del partito di estrema destra a comunicarlo a Dresda.

La Petry ha annunciato di voler rinunciare al ruolo di capogruppo nel Landtag della Sassonia.

La 42enne già ieri aveva annunciato di non voler far parte del gruppo parlamentare del partito che alle scorse elezioni ha fatto il pieno di consensi, entrando in Parlamento con il 13%.

La Petry è in rotta di collisione con l'ala estremista del partito, incarnata dalla leader omosessuale Alice Weidel e da Alexander Gaoland.

"Il mio obiettivo - aveva dichiarato nei giorni scorsi la Petry - è governare: il partito anarchico che abbiamo visto nelle ultime settimane può avere successo all'opposizione, ma non è in grado di fare proposte di governo credibili".

(Redazione Online/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...