CRONACA - MONDO

Emergenza incendi in Corsica: evacuate 700 persone

Diversi roghi sono attivi in Corsica nelle località di Sisco e Balagne, a nord dell'Isola.

Sono state evacuate oltre settecento persone in tutto.

Ne dà notizia la Prefettura locale.

Le fiamme si stanno propagando rapidamente a causa dei forti venti e oltre 1.800 ettari di terre sono già andati in fumo.

Secondo alcune fonti gli incendi sarebbero di origine dolosa e un presunto responsabile sarebbe stato arrestato.

"Le operazioni di spegnimento continuano grazie soprattutto al contributo dei mezzi aerei", ha spiegato Marien Setti, responsabile del soccorso dell'Alta Corsica. "Il fuoco non è del tutto domato, I lavori sul terreno sono cominciati stamattina molto presto. In azione ci sono 45 autopompe e 250 vigili del fuoco".

L'arrivo dei pompieri ad Ajaccio
L'arrivo dei pompieri ad Ajaccio

Intanto il presidente francese Emmanuel Macron ha espresso la piena solidarietà nei confronti dei pompieri che sono al lavoro sul posto.

Il tweet di Emmanuel Macron

(Redazione Online/P)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...