CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

Iglesias: anche i migranti di Casa Emmaus ripuliscono i monumenti deturpati dai vandali

Alice è arrivata a Iglesias giovedì scorso, dopo una lunghissima traversata in mare, insieme ad altre centinaia di migranti.

Ma la giovane camerunense, che ringrazia per l'accoglienza ricevuta, pur stremata dal viaggio della speranza non ha voluto rinunciare a dare il suo contributo per la pulizia della Torre Guelfa, nell'ambito di "Wake up Iglesias", l'iniziativa promossa dal Comune insieme alle associazioni, per ripulire gli spazi pubblici deturpati da scritte e atti vandalici.

Nel fine settimana appena trascorso l'operazione civiltà ha visto impegnati anche alcuni ospiti dell'associazione comunità "Casa Emmaus", che accoglie una trentina di migranti.

Accoglienza che fa rima con integrazione, nel senso più vero del termine, come evidenziano le educatrici Sara Sotgia e Chiara Cabula. Anche il vice sindaco Simone Franceschi rimarca l'importanza della presenza dei migranti e annuncia: "Stiamo predisponendo un protocollo d'intesa con Casa Emmaus per rafforzare la collaborazione".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...