VIDEOGALLERY - CULTURA

Sartiglia, nominati i due componidori: a Oristano è grande festa

A Oristano squillano le trombe e rullano i tamburi. La Sartiglia ha i suoi re: Claudio Tuveri guiderà la corsa di domenica 3 marzo e Davide Musu vestirà cilindro e camelia martedì 5.
I nomi dei due componidori sono stati appena ufficializzati dai presidenti dei gremi dei Contadini e dei Falegnami. Nella chiesetta di San Giovanni dei Fiori s'oberaiu majiore Genesio Passiu ha convocato il Gremio al gran completo, poco dopo è arrivato Claudio Tuveri con i suoi compagni di pariglia Alberto Carta e Fabrizio Pomogranato.
Applausi e brindisi per il giovane capocorsa che dopo i festeggiamenti di oggi assicura "di essere pronto a prepararsi per l’avventura e per dare il meglio". Soddisfatto il presidente Passiu, mentre tutt'intorno si continua a far festa e a brindare al terzetto che già quattro anni fa aveva guidato la corsa.
Nel 2014 Claudio Tuveri aveva ricoperto il ruolo di terzu nella pariglia con Fabrizio Pomogranato componidori e Alberto Carta segundu.
In casa di San Giuseppe i giochi erano fatti da tempo, il majorale en cabo Marco Naletto ha sempre detto che avrebbe puntato su un cavaliere esperto come Davide Musu che ha commentato: "Sono felice, la mia nomina era nell’aria ma è sempre una grandissima emozione".
Musu con 18 sartiglie alle spalle e undici stelle di cui una d'oro, è pronto per la nuova avventura. Al suo fianco avrà i suoi compagni di pariglia Anthony Maccioni e Giorgio Sanna, un terzetto affiatato pronto a regalare emozioni.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...