VIDEOGALLERY - CRONACA SARDEGNA

Rarissimo ritrovamento nel sud Sardegna: la caravella portoghese

Una caravella portoghese è stata ritrovata nelle acque della Caletta, nell'isola di San Pietro.
Un evento "più che raro", spiega la biologa marina Alexandra Mura, autrice del video inviato a UnioneSarda.it.
"La caravella portoghese (Physalia physalis Linnaeus, 1758) è una specie che per il suo aspetto viene spesso scambiata per una medusa, ma è in realtà un sifonoforo. Non si tratta cioè di un singolo organismo pluricellulare, ma dell'aggregazione di individui, collegati e fisiologicamente integrati tra loro al punto da essere reciprocamente dipendenti per la sopravvivenza", aggiunge Mura. "È dotata di tentacoli capaci di punture molto dolorose e pericolose per l'uomo, in rari casi può portare alla morte. La caravella portoghese è una specie oceanica che vive al largo, molto comune nelle fasce subtropicali e tropicali degli oceani Atlantico, Indiano e Pacifico. Non si tratta di una specie del nostro mare, probabilmente è stata ritrovata da noi per l'aumento delle temperature globali".
(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...