VIDEOGALLERY - CRONACA SARDEGNA

Arriva la scherma nella Media di via Marconi a Oristano

L'istituto Comprensivo 2 Bellini precorre ancora una volta i tempi, stimolando l'interesse dei ragazzi verso nuove discipline sportive. La Media di via Marconi è infatti la prima in Italia che propone la scherma nella propria formazione.
La scuola ospita il Circolo scherma Oristano, guidato da Ennio Masu, figlio del famoso maestro Gavino, che ha messo a disposizione l'istruttore, Manuelo Citrullo. Sono dodici i ragazzi che si cimentano attualmente nella pedana di scherma. Il Circolo scherma di Oristano e la Federazione hanno messo a disposizione le attrezzature, le pedane e le risorse necessarie, credendo in questa disciplina sportiva. Per il prossimo anno si sta già ipotizzando di arricchire l'offerta formativa sportiva con il beach tennis e la vela, popolarissima e seguita a Oristano.
Così come è accaduto per le altre attività formative con la musica, tutti conoscono il coro Bellini, il laboratorio teatrale e i corsi di lingua inglese e spagnola, i ragazzi ora approdano alla scherma.
"Sta suscitando tanto interesse tra i ragazzi - dice l'insegnante di educazione fisica Marco Cruciani - tanto che ne sta attirando tanti per il prossimo anno scolastico. Ci troviamo oltretutto in un quartiere come quello di Torangius dove ci sono delle difficoltà. Le superiamo proponendo nella nostra offerta formativa la scherma, che garantisce inclusione sociale, un ambiente protetto, ed è di fondamentale importanza per contrastare la dispersione scolastica. Gabriele Schintu, delegato provinciale del Coni, è riuscito a coinvolgere nuovamente in questa avventura Ennio Masu, artefice del torneo di scherma svoltosi in città nel 2019, che vide la partecipazione di alcuni atleti delle nazionali di scherma italiana e francese".

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...