FOTOGALLERY - CRONACA SARDEGNA

Giornata nazionale della colletta alimentare, la solidarietà della Brigata Sassari

I sassarini in prima linea per la raccolta e lo smistamento dei prodotti acquistati in segno di solidarietà
colletta alimentare la brigata sassari in prima linea
Colletta alimentare, la Brigata Sassari in prima linea
alcuni mezzi dell esercito sono stati messi a disposizione degli organizzatori del banco alimentare della sardegna onlus
Alcuni mezzi dell'Esercito sono stati messi a disposizione degli organizzatori del Banco Alimentare della Sardegna Onlus
il materiale raccolto stato caricato e trasportato
Il materiale raccolto è stato caricato e trasportato
e smistato nei vari centri di raccolta sparsi in diverse localit dell isola
E smistato nei vari centri di raccolta sparsi in diverse località dell’Isola
la risposta della brigata sassari in occasione della 23 edizione della giornata nazionale della colletta alimentare
È la risposta della Brigata Sassari in occasione della 23ª edizione della "Giornata Nazionale della Colletta Alimentare"
anche quest anno i sassarini non si sono tirati indietro
Anche quest'anno i sassarini non si sono tirati indietro
(tutte le foto sono della brigata sassari)
(Tutte le foto sono della Brigata Sassari)
di

Anche quest'anno i sassarini non si sono tirati indietro in occasione della 23ª edizione della "Giornata Nazionale della Colletta Alimentare", un'importante iniziativa promossa nel 1997 dalla Fondazione Banco Alimentare per sensibilizzare la società civile al problema della povertà, attraverso un semplice gesto: fare la spesa per chi ha bisogno.
Alcuni veicoli della Brigata Sassari sono stati messi a disposizione per il caricamento, il trasporto e lo smistamento del ricavato alimentare nei vari centri di raccolta sparsi in diverse località dell’isola.
Gran parte del materiale è stato caricato a bordo dei mezzi del 151° reggimento fanteria e del neo costituito reggimento logistico di Cagliari, del distaccamento del 152° reggimento di stanza a Nuoro nella caserma di Pratosardo e del Reparto Comando e Supporti Tattici di Sassari.
"La professionalità del soldato dell'esercito italiano è messa al servizio della collettività non solo nel settore della Difesa e del concorso per le pubbliche calamità, ma anche in attività come quella odierna, di impegno sociale a favore dei più bisognosi", ha spiegato il tenente colonnello Marco Mele, portavoce dei "dimonios".
(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...