FOTOGALLERY - CRONACA ITALIA

#AccaddeOggi: 7 luglio 1994, marinai sgozzati sulla nave di Cellino

Trucidati dai terroristi islamici
accaddeoggi 7 luglio 1994 la strage sulla nave di cellino
#AccaddeOggi: 7 luglio 1994, la strage sulla nave di Cellino
sette marinai furono sgozzati in algeria trasportavano semola per conto della societ di massimo cellino
Sette marinai furono sgozzati in Algeria, trasportavano semola per conto della società di Massimo Cellino
massimo cellino allora presidente del cagliari sconvolto per la tragedia
Massimo Cellino, allora presidente del Cagliari, "sconvolto" per la tragedia
ero bloccato per le vicende giudiziarie altrimenti avrei potuto salvarli
"Ero bloccato per le vicende giudiziarie, altrimenti avrei potuto salvarli"
il mercantile lucina
Il mercantile Lucina
la localizzazione del porto di djen djen teatro della strage (foto l unione sarda e wikipedia)
La localizzazione del porto di Djen Djen, teatro della strage (foto L'Unione Sarda e Wikipedia)
di

La notte tra il 6 e il 7 luglio 1994 si verificò la strage di Djen Djen, nota anche come strage della Lucina.
Il mercantile Lucina, noleggiato dalla Sem, società dell'allora presidente del Cagliari Massimo Cellino, per trasportare semola, è ormeggiato nel porto di Djen Djen, a circa 300 chilometri da Algeri, era partito quasi un mese prima da Cagliari.
Un commando di estremisti islamici sale sulla nave e fa strage dell'intero equipaggio. Sette le vittime, cinque campani e due siciliani, tutti tra i 24 e i 49 anni.
Un portuale algerino al mattino ha trovato i corpi. Uno giaceva su un corridoio della nave, gli altri nelle loro cabine, in un lago di sangue. Tutti sgozzati con una lama.
I nomi delle vittime: Salvatore Scotto Di Perta, 34 anni; Gerardo Esposito, 48 anni; Antonio Scotto Lavina, 49 anni; Antonio Schiano Di Cola, 40 anni; Domenico Schillaci, 24 anni; Andrea Maltese, 38 anni; Gerardo Russo, 27 anni.
Cellino è sconvolto dalla strage: "Ogni giorno il comandante mi chiamava, avevano paura". La nave era infatti bloccata nel porto per delle questioni burocratiche.
(Unioneonline/L)
Luglio 2020
Giugno 2020

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...