SPORT - MOTORI

la gara

Velocità Montagna, Magliona e Farris quinto e sesto a Erice

Faggioli è riuscito a strappare il primo posto nella classifica generale
omar magliona in gara a erice (foto rainieri)
Omar Magliona in gara a Erice (foto Rainieri)

È stato Simone Faggioli ad aggiudicarsi la 61ª Monte Erice, decimo appuntamento del Campionato Italiano Velocità Montagna. Alle sue spalle Cristian Merli, Domenico Cubeda e Francesco Conticelli, tutti su vetture con motori 3000 di cilindrata, che hanno preceduto i 2000 di Omar Magliona e Sergio Farris, rispettivamente quinto e sesto.

Dopo la prima gara con coefficiente aumentato a 1,5, Faggioli è riuscito a strappare il primo posto nella classifica generale a Magliona, che lo segue staccato di 2,5 punti e precede Merli, terzo, a 6,5 dal campione sassarese.

Il portacolori della Cst Sport, tuttavia, ha conservato il primato nel Gruppo. A Erice, le condizioni dell’asfalto non hanno consentito al driver turritano di trovare il giusto grip pur avendo testato quattro assetti diversi, mentre dal nuovo cambio sono arrivati riscontri molto positivi.

Buon weekend per l’algherese Sergio Farris, che a Erice è di casa per ragioni familiari ma che tra le sfide siciliane trova la Nissena (in programma tra sette giorni) a lui più congegnale, ha messo a referto il sesto tempo assoluto, arrivando secondo nella classe e terzo nel gruppo, sempre alle spalle di Magliona.

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...