SPORT - MOTORI

Automobilismo, Magliona torna in Sicilia per la 64esima Coppa Nissena

omar magliona su norma zytek (foto ufficio stampa)
Omar Magliona su Norma-Zytek (foto ufficio stampa)

"Sono curioso di vedere come il prototipo e gli pneumatici si adatteranno al tracciato nisseno, soprattutto al fondo, molto diverso da quello di Erice, e ai tratti più scorrevoli, per i quali dovremo mettere bene a punto la vettura per soffrire meno beccheggio possibile. La gara di Caltanissetta è molto emozionante ed è una di quelle che prediligo".

Così il pilota Omar Magliona in vista della Coppa Nissena, undicesima prova del Campionato Italiano Velocità Montagna, in programma nel weekend.

A pochi giorni dalla riconquista del titolo italiano dei prototipi gruppo E2Sc alla Monte Erice, Omar Magliona ritorna subito in Sicilia per la seconda "finale" della massima serie Tricolore Aci Sport.

Il driver sassarese sarà al via della 64ª edizione della gara, che sarà anche il secondo appuntamento casalingo consecutivo per la scuderia siciliana Cst Sport.

"Stiamo ancora analizzando la prova di Erice ma è un bene che ci rituffiamo subito in clima campionato. Sappiamo che cosa dobbiamo fare", continua Magliona.

A Caltanissetta, l'otto volte campione italiano impegnato anche nella promozione della onlus Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica, riprenderà il volante della Norma M20 Fc Zytek (preparata dal Team Faggioli e gommata Pirelli) per proseguire le sfide tricolori di vertice nel Civm 2018, nel quale quest'anno vanta già quattro vittorie assolute e cinque podi nei nove round fin qui disputati e occupa il secondo posto della classifica assoluta a mezzo punto dalla vetta.

"Siamo motivati", conclude Magliona, "e con la squadra vogliamo continuare a battagliare lì davanti nell'assoluta anche per esaltare un pubblico straordinario come quello siciliano, che ci fa sentire fortemente vicinanza e passione. Una vera e propria marcia in più".

Venerdì pomeriggio, a Caltanissetta, sono in programma le verifiche sportive e tecniche, mentre sabato lungo i 5450 metri del tracciato nisseno si disputano le prove ufficiali con partenza alle 9.30. Domenica, start di gara-1 alle 9 e gara-2 a seguire.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...