SPETTACOLI

L'appuntamento

"La musica al cinema", a Sassari la curiosa rassegna

L'idea nasce come spin-off di Abbabula e propone l'accostamento tra film e videoclip musicali
spike lee regista di fa la cosa giusta (foto concessa)
Spike Lee regista di "Fa' la cosa giusta" (foto concessa)

Ritorna il cinema a Sassari dopo il lungo lockdown iniziato nel mese di marzo. E lo fa nello storico cortile della scuola media numero 2 che per decenni ha ospitato cinema e concerti dell'estate sassarese. Parte domenica 19 "Play Movie - La musica al cinema" mini rassegna cinematografica curata da Nuova Aguaplano per la edizione 22 del Festival Abbabula. L'idea nasce come spin-off di Abbabula e propone l'accostamento tra i film e i videoclip musicali.

Gli Apollo Beat (foto concessa)
Gli Apollo Beat (foto concessa)

La rassegna si apre domenica alle 21.15 con la proiezione di "Fa' la cosa giusta" di Spike Lee, eccezionalmente ad ingresso gratuito. Il film, che tratta della sempre attuale tematica della violenza razziale, ha contribuito pure a costruire e divulgare l'immaginario della cultura hip hop. Lunedì 20 luglio con "Summer" di Kiril Serebrennikov, preceduto dalla proiezione di "Luce" degli Apollo Beat (regia di Michele Gagliani). Il 21 l'accoppiata è formata da "Ho affittato un killer" di Aki Kaurismäki e dal video "Via di fuga" degli Egon (regia di Paolo Pisanu). Mercoledì 22 luglio si proietta "Essere Gigione" di Valerio Vestoso e "Un sabato del 1974" di Herbert Stencil feat. Angela Colombino (regia di Luisa Gulli e Francesco Oliva).

La chiusura del 23 luglio è affidata al film "Vox Lux" di Brady Corbet e al videoclip "Milano non sente" di OK BA (regia di Alessandro Tanca).

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}