SARDEGNA IN PARLAMENTO - ORIGANO

MILITARI

Esercitazioni aeree a Teulada
''Operazioni tra le più pericolose''

Il deputato del Movimento Cinque Stelle Mario Perantoni interroga il ministro della Difesa Guerini su un incidente avvenuto davanti alla Costa di Teulada. Il pilota di un elicottero ha tentato un ''appontaggio pesante'' su un cacciatorpediniere
mario perantoni (archivio us)
Mario Perantoni (Archivio US)

Un elicottero militare rovesciato sul fianco mentre tentava di atterrare sul ponte del cacciatorpediniere Caio Duilio D554, di fronte alla costa di Teulada. È l'incidente accaduto la sera del 6 novembre scorso e che ha coinvolto sei militari, nessuno dei quali ha riportato fortunatamente gravi ferite. Sul motivo che, al termine di un esercitazione militare, abbia spinto il pilota a tentare quello che ingergo viene definito un appontaggio pesante, però, non è ancora stata fatta chiarezza e per questo motivo il deputato Mario Perantoni (M5S) ha presentato un'interrogazione a risposta orale rivolta al ministro della Difesa Lorenzo Guerini (3-01104).

L'appontaggio da un vascello in navigazione, soprattutto in condizioni notturne, è - si legge nell'atto - tra le operazioni più pericolose, per questo Perantoni chiede al ministro se l'operazione abbia tenuto in conto della sicurezza dei militari e della popolazione residente nelle zone limitrofe.

Sempre nella seduta di lunedì 11 novembre, il deputato sardo del Movimento ha presentato come cofirmatario altre due interogazioni. La prima (3-01099), insieme ai colleghi Valentina Palmisano e Stefania Ascari, rivolta la ministro della Giutizia Alfonso Bonafede, per sollecitare un'iniziativa per un difetto di notifica in un caso di cronaca nera calabrese che ha coinvolto il clan Mancuso. La seconda (3-01101), insieme alla prima firmataria Francesca Businarolo, interroga il ministro dell'Istruzione Lorenzo Fioramonti sull'opportunità di incentivare l'apprendimento di una seconda lingua straniera negli istituti professionali, alla luce delle future opportunità lavorative collegate al supporto dell'economia del Made in Italy verso mercati esteri.

© Riproduzione riservata

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...