POLITICA

regione

Recovery, Solinas: "Lavoriamo assieme per definire cinque progetti rivoluzionari"

Possibile in Aula la votazione di un ordine del giorno per creare una cabina di regia
il presidente della regione christian solinas in aula (foto murgia)
Il presidente della Regione Christian Solinas in Aula (foto Murgia)

C'è tutta la disponibilità da parte Giunta guidata da Christian Solinas ad accantonare anche integralmente tutti i 206 progetti presentati dalla Regione a dicembre per il Recovery Fund. Lo ha confermato in Aula lo stesso governatore Christian Solinas all'inizio della discussione sul Next Generation Eu in Consiglio regionale. "Siamo disposti ad accantonarli - ha detto - per definire assieme alle forze politiche dell'Aula, le forze sociali, le università sarde, quattro o cinque grandi progetti realmente innovativi di portata tale da determinare una vera e propria rivoluzione in termini di innovazione, di riqualificazione verde della nostra Isola, di aumento del Pil".

Ad oggi, ha ricordato, "le missioni sono digitalizzazione, innovazione, competitività e cultura; Rivoluzione verde e transizione ecologica; Infrastrutture per una mobilità sostenibile; Istruzione e ricerca; Inclusione e coesione; Salute". In base a queste missioni, Solinas ha spiegato che "la Regione ha presentato una serie di proposte progettuali che rappresentano il portato di anni di progettazioni che già si trovavano all'interno della pubblica amministrazione, e questo è avvenuto all'interno di un percorso tracciato dalla Conferenza delle regioni".

La discussione in Aula dovrebbe confluire nella votazione di un ordine del giorno per la costituzione di una cabina di regia che dovrà lavorare sulla definizione dei progetti.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}