CRONACA - MONDO

Il racconto

Game of Thrones, la rivelazione di Emilia Clarke: "Ho avuto due aneurismi"

L'attrice ha subito anche due interventi chirurgici al cervello
emilia clarke (ansa)
Emilia Clarke (Ansa)

L'attrice Emilia Clarke, diventata celebre per la sua interpretazione di Daenerys in Game of Thrones, ha avuto due aneurismi e due conseguenti operazioni al cervello.

È stata la stessa Clarke a raccontarlo in un'intervista pubblicata sul New Yorker.

Era il 2011 quando arrivò il primo: Emilia aveva 24 anni ed era una sconosciuta che aveva appena finito di girare la prima stagione del Trono di Spade.

Ci mise due settimane a riprendersi e per un certo periodo fu affetta da una lieve forma di afasia e non riusciva a ricordarsi il suo nome.

Il secondo, con relativo ennesimo intervento chirurgico, avvenne al termine delle riprese della terza stagione. In quell'occasione fu in pericolo di vita e rischiò di perdere le facoltà cognitive, ma anche allora si riprese completamente.

"Proprio nel momento in cui tutti i miei sogni di bambina si stavano realizzando, ho quasi perso la mente e poi la vita", scrive Clarke nel racconto intitolato "La battaglia per la mia vita".

Dopo l'intervento non riusciva più a parlare ed era arrivata a pensare di non voler più vivere. "Sono un'attrice. Devo ricordare le battute. Non ero in grado neanche di ricordare il mio nome".

Ora il peggio sembra passata e l'attrice - insieme agli altri attori - è pronta a tornare con l'ultima stagione di Game of Thrones.

(Unioneonline/s.a.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...