CRONACA - MONDO

Sul fiume Sabaki

Italiano trovato morto in Kenya: "Aggredito da un ippopotamo"

Si tratta di un pensionato milanese di 65 anni
ippopotami (foto pixabay)
Ippopotami (foto Pixabay)

Renato Bettini, pensionato milanese di 65 anni, è stato trovato morto sulle rive del fiume Sabaki, in Kenya, a pochi chilometri da Malindi.

Era uscito per fare jogging, e infatti il cadavere è stato trovato con addosso pantaloncini e scarpe da ginnastica. Viste le profonde ferite su tutto il corpo, e in particolare al torace, quasi sicuramente secondo le autorità keniane è morto dopo essere stato aggredito da un ippopotamo.

La notizia, diffusa dai media locali, è stata confermata anche dalla Farnesina.

E se pensando all'Africa e ai suoi animali più pericolosi, la mente va inevitabilmente e leoni e coccodrilli, sono proprio gli ippopotami gli animali più aggressivi. Non tollerano intrusi nel loro territorio, e quando incontrano uomini cercano di ucciderli. Inoltre, a dispetto della mole, sono animali molto agili e veloci.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...