CRONACA - ITALIA

livorno

In carcere Gabriele, il compagno della ragazza picchiata selvaggiamente

La vicenda trattata da "Chi l'ha visto?"
gabriele (foto chi l ha visto )
Gabriele (foto "Chi l'ha visto?")

È finito in carcere Gabriele G., il 40enne livornese fortemente sospettato di aver maltrattato la sua compagna Valentina, la ragazza che inizialmente si riteneva fosse scomparsa - tanto che il fratello aveva lanciato un appello in tv a "Chi l'ha visto?" per ritrovarla - e che invece si è poi scoperto essere in un luogo protetto.

Gabriele è stato arrestato dalla polizia in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip di Livorno. Da giungo a ottobre 2020 avrebbe sottoposto Valentina a una serie di maltrattamenti provocandole anche lesioni aggravate e continuate fino a quando una sera la giovane è stata vittima di un'aggressione riportando ferite con una prognosi di 25 giorni. Nonostante avesse dichiarato che ad agire erano stati ignoti, la Procura ha intuito che la verità fosse un'altra e ha incaricato la polizia di fare accertamenti.

Dalle indagini della Squadra mobile sono emerse le violenze messe in atto da Gabriele alla presenza della sua ex, Patrizia, indiziata di aver aiutato il 40enne a eludere le indagini e rilasciando dichiarazioni in cui affermava di escludere con certezza le responsabilità dell'uomo per le ferite riportate da Valentina.

La coppia si era allontanata in questi giorni da Livorno per raggiungere Ischitella, nel Foggiano, dove è avvenuta la localizzazione. Patrizia è stata sottoposta all'obbligo di dimora a Livorno, Gabriele è al carcere di Melfi.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}