CRONACA - ITALIA

Roma

Agguato in spiaggia: morto il 38enne ferito a colpi pistola mentre prendeva il sole

L'uomo era stato trasportato in gravi condizioni in ospedale, ma purtroppo per lui non c'è stato nulla da fare
(foto ansa)
(foto Ansa)

È morto il trentottenne albanese vittima di un agguato a colpi di pistola mentre prendeva il sole in spiaggia, domenica mattina, sul litorale di Torvaianica, vicino a Roma.

L'uomo era stato trasportato in gravi condizioni in ospedale, ma purtroppo per lui non c'è stato nulla da fare.

L'episodio davanti agli occhi atterriti dei bagnanti: erano le 10.30 circa quando due uomini a volto coperto sono arrivati a bordo di uno scooter nei pressi di uno stabilimento. Uno è entrato nella spiaggia, armato di pistola, mentre il complice lo attendeva all'esterno con il motore acceso pronto per la fuga. Incurante di alcune persone presenti in quel momento, l'aggressore ha premuto il grilletto due volte ferendo alla schiena il cittadino albanese prima di ritornare dal complice. Poi la rapida fuga a bordo dello scooter facendo perdere le tracce.

La vittima, con precedenti per spaccio, è compagno della titolare dello stabilimento.

Sulla vicenda sono ora in corso indagini dei carabinieri della compagnia di Pomezia. Al momento non si esclude nessuna ipotesi, compresa quella di un regolamento di conti legato a questioni di droga.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}