CRONACA - ITALIA

Ragusa

73 migranti positivi, a Pozzallo arriva l'esercito

I militari saranno impegnati ad evitare fughe di ospiti della struttura in quarantena perché positivi
(foto ansa)
(foto Ansa)

Arriverà l'Esercito a presidiare il centro di accoglienza di Pozzallo, in provincia di Ragusa.

L'annuncio arriva dal prefetto di Ragusa, Filippina Cocuzza, e dopo le serie preoccupazioni espresse al sindaco Roberto Ammatuna per l'aumento dei casi di Covid-19 tra i migranti ospiti nella struttura, che sono saliti a 73.

I militari arriveranno lunedì prossimo.

Saranno 90 gli uomini impegnati a vigilare sull'hotspot dove in una parte del padiglione ci sono i migranti in quarantena perché risultati positivi al tampone.

Nelle ultime ore erano saliti i timori legati alle fughe dei migranti dal centro. Ieri tra i 15 che hanno lasciato la struttura ci sono due positivi fra cui una donna in gravidanza.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}