CRONACA - ITALIA

perugia

Spara alla sorella e al suo fidanzato con un fucile da caccia

La donna è in Rianimazione. Non si conoscono i motivi del gesto
pronto soccorso (archivio l unione sarda)
Pronto soccorso (Archivio L'Unione Sarda)

È grave la giovane donna ferita da più colpi di arma da fuoco ieri sera, a Marsciano, in provincia di Perugia.

A sparare, secondo le prime informazioni, sarebbe stato il fratello di un anno più grande, con un fucile da caccia. Non si conoscono ancora i motivi del gesto.

La 33enne è stata ricoverata nel reparto Rianimazione dell'ospedale di Perugia con profonde ferite al volto e al torace. La prognosi è riservata.

Anche il fidanzato della donna è rimasto coinvolto, riportando ferite agli arti inferiori. È in Ortopedia.

Secondo le prime informazioni, il presunto responsabile avrebbe aperto il fuoco mentre tutti e tre si trovavano in macchina. Sull'episodio sono in corso indagini da parte dei carabinieri.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...