CRONACA - ITALIA

l'incendio

Esplosione al mercato di Gela, morta una donna ustionata

Altre quattro persone sono ancora in pericolo di vita
la vittima tiziana nicastro (foto da facebook)
La vittima, Tiziana Nicastro (foto da Facebook)

È morta dopo nove giorni di agonia Tiziana Nicastro, la 42enne rimasta gravemente ustionata nell'esplosione di una bombola a gas avvenuta il 5 giugno al mercato rionale di via Madonna del Rosario a Gela, in provincia di Caltanissetta.

La donna era ricoverata nel centro trapianti Ismett di Palermo, dove era stata trasferita a causa dell'aggravarsi delle sue condizioni di salute.

L'incendio si è sviluppato dopo lo scoppio del furgone per la vendita di polli allo spiedo e la vittima era stata investita dalle fiamme e dagli schizzi di olio bollente per il 50% della superficie corporea.

Nel rogo sono rimaste ferite 16 persone.

Di queste quattro sono ancora in gravi condizioni: tre donne, ricoverate in prognosi riservata all'ospedale "Cannizzaro" di Catania e un ragazzo di 14 anni, in cura al Civico di Palermo.

La procura di Gela ora indaga il proprietario del furgone anche per l'ipotesi di reato di omicidio colposo.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...