CRONACA - ITALIA

migranti

"Sulla Sea Watch nessuno mi dica cosa devo fare", il "no" di Salvini

Il ministro ribadisce l'intenzione di negare lo sbarco
la sea watch (ansa)
La Sea Watch (Ansa)

Matteo Salvini ribadisce il suo "no" allo sbarco di migranti dalla Sea Watch, la nave che si trova al largo di Lampedusa con a bordo 47 naufraghi, mentre le famiglie sono state fatte scendere nelle scorse ore.

"Mi auguro che nessuno mi dica cosa fare - ha detto il ministro -, se qualcuno mi chiama per farli sbarcare dico no". "Sulle competenze di ciascuno è giusto rispettare le idee di ciascuno - ha aggiunto -. In queste ore c'è l'ennesima nave dell'ennesima Ong che vorrebbe entrare in un porto italiano. L'autorizzazione è del ministro dell'Interno e ho detto no, i confini di un Paese non vengono gestiti o evasi da un'associazione privata straniera e quindi mi auguro che nessuno mi dica cosa fare, visto che ho dimostrato che l'immigrazione può gestita positivamente".

Sul fronte Cinque Stelle, Luigi Di Maio ha invece spiegato di essere in contatto col premier Conte su questo argomento.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...