CRONACA - ITALIA

Palermo

Scomparsa da un mese, ritrovata con due uomini. "Fuggiva dalle violenze del marito"

La donna era seduta su una panchina nel centro del capoluogo siciliano
immagine simbolo (ansa)
Immagine simbolo (Ansa)

Svolta nella scomparsa di Giusy P., la 39enne di cui non si avevano più notizie dal 15 ottobre.

La donna di Ragusa è stata ritrovata con due uomini seduta su una panchina nel centro di Palermo.

Secondo quanto rivelato da alcuni testimoni ai media locali, Giusy era fuggita di casa per le violenze subite dal marito (D.A.), versione smentita prontamente da lui: "Sul mio conto sono state dette tante menzogne, sono felice del suo ritrovamento. Molti non sanno che ha un carattere debole e ha sofferto molto in passato...".

La coppia ha cinque figli.

Le indagini della procura di Ragusa dovranno chiarire la posizione dei coniugi e quanto successo fra loro.

Nel frattempo la donna è sotto protezione della polizia e presto fornirà la sua versione.

Del caso si era occupata più volte la trasmissione tv "Chi l'ha visto?", attraverso la quale il marito aveva rivolto appelli per ritrovare la moglie.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...