CRONACA - ITALIA

folle gesto di una donna

Uccide i figli e si suicida
Tragedia ad Aosta VIDEO

Un'infermiera di 48 anni ha praticato un'iniezione letale ai due bimbi, per poi togliersi a sua volta la vita

Una donna di 48anni ha ucciso i figlioletti e poi si è tolta la vita.

È accaduto a Aymavilles, a pochi chilometri da Aosta.

Qui, nel corso della notte, Marisa Charrere, infermiera all'ospedale del capoluogo, ha praticato un'iniezione letale ai due bimbi, di 7 e 9 anni, per poi farla finita.

Le forze dell'ordine sono al lavoro per cercare di ricostruire i dettagli della vicenda.

Secondo quanto si è appreso, la donna - che avrebbe sottratto i farmaci per le iniezioni dall'ospedale dove lavorava - avrebbe lasciato due lettere. In una di queste avrebbe spiegato di "non riuscire più ad andare avanti".

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...