CRONACA SARDEGNA - GALLURA

gallura

Salgono a 15 i positivi a Loiri Porto San Paolo

Confermati altri quattro casi in paese
francesco lai sindaco di loiri porto san paolo (foto lecca)
Francesco Lai, sindaco di Loiri Porto San Paolo (foto Lecca)

A Loiri Porto San Paolo salgono a 15 i casi di positività al Covid-19. È l’ultimo aggiornamento fornito dal sindaco Francesco Lai a seguito della conferma degli ultimi 4 casi in paese, informazione che il primo cittadino ha avuto in parte dall’Ats e in parte dai diretti interessati. "Si stanno palesando sempre di più le difficoltà nel seguire i casi positivi in isolamento domiciliare da parte della struttura e del servizio sanitario regionale, questo dovrebbe farci riflettere ancora di più sulla gravità della situazione in questo momento, sui rischi che si corrono nel non rispettare le regole basilari sull’utilizzo della mascherina e sul distanziamento sociale", commenta su Facebook il sindaco Lai che nei giorni scorsi aveva attivato un canale diretto per le comunicazioni al Comune da parte dei soggetti positivi o in quarantena preventiva.

Palesemente preoccupato per l’aumento dei contagi, il primo cittadino gallurese rinnova l’appello al senso di responsabilità e al rispetto delle norme anti Covid. "Vi chiediamo collaborazione per le segnalazioni - scrive - cerchiamo di arrivare comunque laddove non arrivano altri, senza fare polemiche, rimboccandoci le maniche e mettendo a disposizione tutto il nostro tempo, anche più del solito. Però serve la collaborazione di tutti nel rispettare le regole".

Terminato lo screening a tutti i dipendenti comunali, e una volta ultimati anche i test ai lavoratori della Municipalizzata e della Compagnia barracellare, verrà attivato un servizio, in convenzione con un laboratorio privato, per effettuare i tamponi antigenici al corpo docente e gli alunni che hanno avuto contatti con positivi. "In questo modo – spiega ancora Francesco Lai - qualora venga riscontrato un caso di positività all’interno delle scuole, saremo in grado di poter testare i contatti stretti e riprendere in sicurezza con la didattica in presenza".

Il messaggio conclusivo del sindaco lascia intuire il sentimento di grande apprensione che stanno vivendo i cittadini di Loiri Porto San Paolo. "Se conoscete qualcuno che ha contratto il virus o è in quarantena, fate una cosa: chiamatelo. Mandategli un messaggio. Fategli sentire la vostra vicinanza e augurategli di tornare presto in salute e tra noi. È il gesto più bello che possiamo fare per stare vicini a queste persone, senza farle sentire sole".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}