ECONOMIA

sarroch

La Saras lancia il car sharing interno per ridurre il traffico nello stabilimento

"Lo stabilimento - spiegano i dirigenti - è ormai una piccola città"
le auto del sarlux car sharing (foto ivan murgana)
Le auto del "Sarlux car sharing" (foto Ivan Murgana)

In tutto lo stabilimento sarà possibile spostarsi utilizzando delle auto prese in prestito, che si potranno prenotare dal proprio computer di lavoro, o grazie a una app del telefono cellulare.

La Saras lancia "Sarlux car sharing", un servizio destinato ai propri dipendenti che punta a ridurre il traffico all'interno dello stabilimento di Sarroch. Il car sharing della raffineria potrà contare su una flotta composta da 24 automobili, scelte tra quelle utilizzate in orario giornaliero, che si affianca al servizio garantito delle navette interne.

Il sistema è semplice: mediante app, pc o smartphone, si potrà verificare sulla mappa la disponibilità delle auto. La macchina potrà essere ritirata direttamente dal parcheggio riservato. Le autovetture, facilmente individuabili dalle insegne, si potranno ritirare e restituire nei parcheggi riservati, appositamente segnalati. La restituzione potrà avvenire anche in un posto diverso da quello di origine.

"Lo stabilimento di Sarroch, diviso in impianti nord e sud, è diventato ormai una piccola città - spiegano i dirigenti Saras -, per ridurre il traffico dei veicoli che si muovono in queste strade è doveroso trovare nuove soluzioni, e affidarsi alla tecnologia. Questo nuovo servizio, non solo limiterà il numero dei mezzi in circolazione, ma semplificherà la vita del personale all'interno dello stabilimento".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...