CULTURA

Nell'ex Casa Atzeni

Terralba, 440mila euro dalla Regione per il nuovo museo

Verranno esposti materiali ceramici, lapidei, utensili e ornamenti scoperti nel territorio
parte dei reperti che verranno esposti (foto sara pinna)
Parte dei reperti che verranno esposti (foto Sara Pinna)

ATerralba nascerà il primo museo.

Dove? Nell'ex Casa Atzeni, l'edificio realizzato a metà del 900 che si trova in via Merceddì al civico 77, a 500 metri dalla cattedrale di San Pietro.

Trecento metri quadri in tutto, distribuiti su due piani. Gli ultimi lavori verranno realizzati grazie ai 440mila euro che la Regione ha stanziato pochi giorni fa. Il Comune nel 2003 acquistò l'edificio da un privato. La vecchia amministrazione riuscì ad approvare il progetto ma anche ad iniziare i lavori. Molti arredi, infatti, sono stati già acquistati.

Completata anche tutta la pavimentazione del piano terra. Grazie a questo ultimo finanziamento verranno acquistati gli infissi, realizzati i bagni nuovi, installato l'ascensore e ristrutturato il primo piano dove ci sarà l'ufficio per la direzione e il deposito per i reperti già catalogati dalla Soprintendenza e custoditi nei magazzini comunali. Il museo sarà dedicato principalmente alla cultura di "San Ciriaco" che caratterizza la parte finale del Neolitico.

Verranno esposti materiali ceramici, lapidei, utensili e ornamenti scoperti nel territorio. È prevista poi l'esposizione dei corredi emersi nelle ville di campagna di epoca fenicio punica e di quelli provenienti dal sito Neapolis, nelle rive dello stagno di San Giovanni.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...