CRONACA ITALIANA

"Fatti più in là, mi attacchi l'Ebola"
Ragazzine picchiano 26enne sul bus

La donna, originaria dalla Guinea, aggredita su un autobus a Roma.
autobus a roma
Autobus a Roma

Picchiata sul bus perché nera e, in quanto tale, possibile portatrice di Ebola. Questo è quello che una 26enne della Guinea si è sentita dire su un bus a Roma, prima di essere picchiata da un gruppo di ragazzine. "Fatti più in là, mi attacchi l'Ebola", le ha detto una, mentre l'autobus si trovava al capolinea di Grotte Celoni. Fataumata Sompare, che vive da 4 anni a Torre Maura insieme al compagno, non ha fatto neanche in tempo a replicare, che le piccole aguzzine le sono saltate addosso, riempiendola di botte, aiutate anche da alcuni genitori. Solo le forze dell'ordine sono riuscite a riportare la calma. La 26enne ha annunciato che presenterà denuncia alla Procura.


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}