CRONACA - ITALIA

Minorenni rubano un'auto, fuggono all'alt e travolgono una donna

polizia (archivio unione sarda)
Polizia (archivio Unione Sarda)

Quattordici anni uno, sedici l'altro: prima hanno rubato un'auto a Zagarolo (Roma), poi non si sono fermati all'alt della Polizia. Quindi, nella fuga, hanno travolto a Frascati una donna di 49 anni.

I due ragazzini, entrambi di etnia rom e noti alle forze dell'ordine, sono stati arrestati per tentato omicidio, omissione di soccorso, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamenti di beni dello Stato.

È successo ieri pomeriggio: i due cugini - probabilmente vivono in un campo rom a est di Roma - rubano a Zagarolo, paese dei castelli romani, una Alfa 155 parcheggiata sotto un condominio.

"Volevamo solo farci un giro", diranno agli agenti.

Durante il giro, tra Montecompatri e Roma, vengono intercettati da una volante della Polizia. Invece di accostare, spingono il piede sull'acceleratore e danno il via a una folle corsa lungo la via Casilina. Alle loro spalle, la volante.

In mezzo a quella fuga si ritrova Sandra, donna di 49 anni, che viene letteralmente travolta dall'Alfa 155. La donna non rischia la vita, ma ha riportato diverse fratture: "Mi sono saliti sulla gamba", racconta al Messaggero.

I due ragazzini provano, anche dopo l'investimento, a continuare la loro fuga, ma vengono fermati subito dopo.

La donna investita si è rotta il perone e ha riportato varie contusioni, ma per fortuna è fuori pericolo.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...