CRONACA - ITALIA

Denise Pipitone, nuove speranze grazie al Dna

denise pipitone (foto ansa)
Denise Pipitone (foto Ansa)

Novità nelle indagini su Denise Pipitone, la piccola di quattro anni scomparsa a Mazara del Vallo (Trapani) il 1° settembre 2004 mentre giocava in strada con i cuginetti a pochi passi dalla casa della zia.

Da quel giorno non si hanno più notizie certe, con la mamma della bimba che continua a cercare senza sosta.

Il Ris di Messina sta lavorando sulle impronte digitali della piccola con gli uomini della scientifica che stanno setacciando le zone frequentate abitualmente per poi estrarre (eventualmente) il Dna.

Tra poco più di un mese sarà il 18esimo compleanno di Denise e avere degli aggiornamenti significativi sarebbe senza dubbio una bella notizia per la madre che non ha mai smesso di credere nel ritrovamento.

Un anno fa la Corte di Cassazione ha assolto Jessica Pulizzi accusata di aver rapito la sorellastra per vendetta e gelosia nei confronti della nuova relazione del padre.

Intanto a Pomeriggio 5, la conduttrice Mediaset Barbara D'Urso ha fatto sapere che Piera Maggio (mamma di Denise) ha deciso di sposarsi con Piero Pulizzi (padre di Jessica e genitore naturale della piccola Denise).

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}