CRONACA - MONDO

Iraq, scoperta fossa comune con dieci cadaveri di membri dell'Isis

le rovine di mosul (ansa)
Le rovine di Mosul (Ansa)

Le forze della sicurezza irachena hanno trovato una fossa comune con all'interno i resti di dieci corpi di persone appartenenti all'Isis.

Il ritrovamento è avvenuto a nordovest di Mosul, che a lungo è stata la roccaforte del Califfato nel Paese, e nella cui cattedrale Abu Bakr al Baghdadi proclamò la nascita dell'Isis.

Secondo il colonnello Thamer Khedr, che ha riferito la notizia alla stampa, i miliziani sarebbero stati uccisi da altri jihadisti dell'Isis durante le battaglie per la liberazione di Mosul.

Intanto continuano i raid aerei della Turchia nel nord dell'Iraq, dove si trovano i curdi e dove Erdogan ritiene ci sia una base del Pkk, il partito indipendentista curdo a cui Istanbul sta facendo la guerra.

"Almeno otto militanti del Pkk sono stati neutralizzati (uccisi o catturati, ndr)", ha fatto sapere lo stato maggiore turco.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...