CRONACA - ITALIA

Autostrade, 5 miliardi bruciati: "La Consob apre un'indagine"

E se fosse stato l'intervento della Consob a suggerire al governo una frenata sulla revoca della concessione ad Autostrade per l'Italia?

È quanto sostengono alcuni quotidiani, che pubblicano l'indiscrezione secondo cui l'autorità di vigilanza avrebbe aperto un'inchiesta e contattato Palazzo Chigi in merito al caso Atlantia ricordando che è "pericoloso" turbare i mercati.

I roboanti annunci del governo - coi corpi ancora caldi e in assenza di un quadro preciso su quanto accaduto e sulle eventuali responsabilità - hanno fatto bruciare ad Atlantia la bellezza di cinque miliardi in un giorno.

Soldi che non sono solo dei grandi industriali, ma anche dei tanti piccoli azionisti e risparmiatori che avevano investito sui titoli della società.

E a causare il tonfo non è stato il crollo di Ponte Morandi: dai grafici è evidente come il disastro abbia causato una leggera perdita, poi - dopo le dichiarazioni di fuoco di vari esponenti del governo - il titolo è andato a picco.

Atlantia oggi ha recuperato in Borsa, chiudendo con un +5,68%.

Sull'intervento della Consob sul caso si erano espressi alcuni esponenti dell'opposizione.

Ha parlato senza mezzi termini di "manipolazione del mercato e aggiotaggio" il deputato dem Michele Anzaldi.

"Intanto - attacca Anzaldi - nulla è stato fatto per gli sfollati, i risarcimenti ai familiari delle vittime, nessun piano serio per rimettere in piedi la viabilità di Genova. Addirittura sono stati annunciati funerali di Stato senza prima concordarli coi familiari delle vittime, un pressapochismo mai visto. Con l'umiliante stanziamento di soli 5 milioni a dispetto delle tante chiacchiere in quel Consiglio dei ministri della vergogna".

All'attacco anche Renato Brunetta (Forza Italia): "Date le conseguenze gravi e incontrollabili dell'irresponsabilità dei massimi rappresentanti del governo sarebbe interessante verificare, per esempio, chi abbia proceduto a vendere sui mercati finanziari, e - simmetricamente - quanti possano correre ora ad acquistare titoli deprezzati che nel prossimo futuro possono nuovamente balzare".

Il parlamentare azzurro ha chiesto anche l'apertura di una Commissione parlamentare d'inchiesta.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...