CRONACA - ITALIA

Napoli, picchia la compagna incinta: la donna perde il bambino

immagine simbolo
Immagine simbolo

A Procida (Napoli) un 45enne è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e interruzione di gravidanza.

L'uomo, G.M.D.S., avrebbe picchiato la compagna incinta, di 38 anni, causando la morte del feto.

La donna era alla 20esima settimana di gravidanza.

La violenza sarebbe avvenuta ieri sera.

È stata la stessa vittima a chiamare i carabinieri, che sono intervenuti sul posto.

Ora l'aggressore si trova in carcere.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...