CRONACA - MONDO

Russiagate, Trump: "Un'indagine che non sarebbe mai dovuta iniziare"

Il sipario sull'inchiesta del procuratore speciale Robert Mueller deve calare.

Lo chiedono gli avvocati del presidente Donald Trump, in una nota inviata alle emittenti televisive americane.

"Auspico che il viceministro della Giustizia, Rod Rosenstein, segua il brillante e coraggioso esempio dell'Ufficio per la responsabilità professionale dell'Fbi e di Jeff Sessions - scrive uno dei legali, John Dowd - e ponga fine all'indagine sulla presunta collusione con la Russia fabbricata dal capo di McCabe, James Comey e basata su un dossier fraudolento e corrotto".

"L'indagine di Mueller (il Russiagate, ndr.) non sarebbe mai dovuta iniziare - ha twittato Donald Trump -. È stata basata su attività fraudolente e falsi dossier pagati da Hillary e dai democratici: una caccia alle streghe".

Intanto il procuratore speciale, come anticipato due giorni fa dal New York Times, ha invitato la Trump Organization a consegnare documenti, anche relativi alla Russia. Il provvedimento è il primo con cui Robert Mueller chiede file direttamente collegati alle attività imprenditoriali del presidente.

Sono stati inoltre depositati 32 nuovi capi di imputazione, dalla frode al riciclaggio di denaro, che vanno aggiunti ai 12 dello scorso ottobre.

(Unioneonline/D)

IL TWEET DI TRUMP:

Il tweet di Trump

IL LICENZIAMENTO DI MCCABE:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...