CRONACA - ITALIA

Si scaldano con un braciere a carbone, sette persone intossicate a Pisa

vigili del fuoco
Vigili del fuoco

Un'intera famiglia, composta da madre, padre e cinque figli, è stata ricoverata in ospedale di Pontedera, nel Pisano, dopo essere rimasta intossicata dal monossido di carbonio sprigionato da un braciere a carbone che avrebbe utilizzato per riscaldare la casa.

A intervenire, questa mattina intorno alle 5.30, nel loro appartamento di Montopoli Valdarno, sono stati i vigili del fuoco di Pisa.

In ospedale, sono stati riscontrati nel sangue della madre valori di monossido di carbonio molto elevati.

(Redazione Online/m.c.)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...