VIDEOGALLERY - SPETTACOLI

Porto Torres: Unidos per Luca, musica solidale con Maria Giovanna Cherchi

La musica, quella che fa stare bene a chi la suona e a chi la riceve in dono.
Dentro ci sono le parole, costruite ad hoc per il progetto musicale "Unidos", nato con la voce e con il cuore, che coinvolge cantanti turritani e non solo.
Un "pacchetto" di 16 artisti che lanciano su youtube il brano "Come musica" e lo dedicano a Luca, un angelo, un bambino di Porto Torres scomparso qualche anno fa a causa di un tumore.
I cantanti - Alberto e Domenico Bazzoni, Pauz, Alvin Solinas, Gavino Depalmas, Carlo Pieraccini, Gavino Ruiu, Ilario Grilli, Roberto Acciaro, Salvatore Saba, Serena Carta Mantiglia, Gian Battista Virdis, Elisa Doddo, Morgana Brais e Andreas Delirioo, - tutti insieme all'artista sarda d'eccezione Maria Giovanna Cherchi che ha sposato la causa, un progetto benefico a favore del reparto oncologico della pediatria di Sassari.
Tanti gli oggetti per raccogliere i fondi da utilizzare per l'acquisto di smart tv e donarli all'ospedale di Sassari.
"Vogliamo distrarre il più possibile questi bambini - spiega Alvin, l'ideatore del progetto - costretti a terapie pesanti, alcuni obbligati a trasferirsi in altre strutture sanitarie dell'Isola. Così, come abbiamo fatto in passato, contribuiamo ad allestire il reparto di pediatri ".
Lo spirito di "Come musica" è questo, un brano tratto dall'album "Il viaggio" dei B-brothers, cantanti al servizio delle emozioni sguinzagliate dalle note di un progetto di solidarietà, diretto a schiudere mondi nascosti, in un periodo in cui si è lontani e si ha un'immensa voglia di stare tutti più vicini: la musica può fare anche questo.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...