VIDEOGALLERY - SPETTACOLI

Stintino Jazz, al via la settima edizione

Charlie Parker, Thelonius Monk e Duke Ellington: è stato dedicato ai grandi compositori la serata inaugurale di Stintino Jazz. La settima edizione, organizzata dall’Associazione culturale LABohème insieme al Comune, ha proposto un concerto-lezione nel giardino del Museo della Tonnara. Venerdì alle 19.30 la musica protagonista sarà quella dei compositori di canzoni come George Gershwin, Henry Mancini, Kurt Weill e Rodgers&Hart con “Great American songwriters”, la seconda lezione-concerto di Stintino Jazz. L’appuntamento è curato dal chitarrista e direttore d'orchestra Roberto Spadoni
La terza e ultima lezione-concerto sabato alle 19.30 con la partecipazione di Bruno Tommaso, monumento del jazz italiano, con “La grande famiglia allargata del Jazz: tango, bossa nova, un pizzico di canzone italiana e persino di classica”.
In programma pure il saggio finale della masterclass di Canto lirico guidata da Elisabetta Scano.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...