VIDEOGALLERY - CULTURA

Norbello si riscopre con "Radici"

Antichi saperi e sapori, aneddoti, storia e cultura protagonisti a Norbello con "Radici – Racconti di vicinato a Norbello", la manifestazione identitaria promossa dal Comune.
La kermesse si è aperta venerdì notte alla presenza di un pubblico numeroso. Teatro dell’evento la via Tuveri che, nella prima fase della manifestazione, ha fatto da palcoscenico alla rappresentazione teatrale "Norbello in versi...e in prosa! Teatro, poesia e musica" curata da Paolo Floris.
Spettacolo particolarmente apprezzato dal pubblico presente. Lo stesso è accaduto con i racconti degli anziani del paese che hanno preceduto la cena conviviale proposta con i piatti della tradizione dalla Pro loco.
"Radici" prosegue oggi. Alle 18,30, nella chiesa parrocchiale dei Santi Giulitta e Quirico, sarà inaugurata la mostra temporanea "Ricami d’oro e segni di Luce – Norbello tra storia e fede" a cura dell'associazione culturale La Lucerna.
La kermesse si concluderà domenica: alle 20,30 la chiesa parrocchiale ospiterà la presentazione del libro "Messa Magnificat" del maestro Maria Chiara Piras. Si esibiranno la Polifonica Carmina Et Cantores (organizzatore dell’evento), il coro S' ispera di Ollolai, il coro Sant' Elena di Tiana e il coro maschile San Teodoro di Paulilatino.
Nel video alcuni momenti della prima serata e l’intervista a Peppina Manca che racconta come è cambiata nel tempo la festa di Santa Giulitta.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...