VIDEOGALLERY - CRONACA SARDEGNA

Il messaggio di Giada al premier Conte: "Riaprite le palestre, lo sport è vita!"

"Signor Conte riapra le palestre, lo sport è vita".
Giada de Candia tra un mese compirà 8 anni e ieri ha chiesto alla madre di girare un piccolo video per raccontare a suo modo al mondo degli adulti il suo punto di vista sulla gestione della cosiddetta "seconda fase".
Giada vive a Carbonia e, come tutti i bambini della sua età (e non solo), sta vivendo come un incubo questo 2020 che per mesi l'ha costretta a stare rinchiusa in casa, lontano dalla scuola, dalle amichette e soprattutto dalla palestra dove pratica la danza con un entusiasmo incredibile. Lo stesso che trasmette a tutte le persone che la conoscono, e soprattutto a Davide, il suo fratellino speciale, con il quale ha un rapporto meraviglioso: è la più piccola di casa ma per lui, che la ricambia con sorrisi espressivi più di mille parole, per sua madre Sonia Puliga e suo padre Francesco De Candia è diventata un faro che, soprattutto in questi mesi di pandemia, ha illuminato le giornate della famiglia.
Quando le hanno detto che la palestra dove riesce a scaricare tutte le sue energie non potrà riaprire e che le lezioni di danza con il maestro Matteo Bernardini sono sospese non ci ha visto più: "Mamma facciamo un video - ha detto - e lo mandiamo al signor Conte".
Ed eccola, in ginocchio sul lettone di mamma e papà a gridare il suo messaggio: "Signor Conte riapra le palestre, lo sport è vita!". Servirà? Giada ci spera tanto.
(video di Sonia Puliga)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...