VIDEOGALLERY - CRONACA SARDEGNA

Caso punto nascite, il sindaco minaccia di dimettersi

Il sindaco di Carbonia Paola Massidda ha minacciato poco fa le dimissioni nell'ipotesi in cui dovesse concretizzarsi il trasferimento del punto nascita dell'ospedale CTO di Iglesias a Cagliari.
Il caso era stato sollevato questa mattina dal consigliere regionale Fabio Usai che aveva paventato questa possibilità prevista dalla dirigenza Dell'Azienda Tutela Salute della Sardegna.
Il primo cittadino di Carbonia si è detta pronta a sentire immediatamente il prefetto forse già domani e, nella diretta Facebook, ha annunciato pochi minuti fa la gravità del silenzio sulle lacune come quelle che riguardano il sistema sanitario. E ha pertanto anticipato che "se questa decisione dovesse venire confermata", lei stessa è pronta a restituire la fascia tricolore. La vicenda inevitabilmente scatenerà feroci polemiche. Il punto nascite si trovava sino a 5 anni fa anche all'ospedale Sirai di Carbonia.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...