VIDEOGALLERY - CRONACA SARDEGNA

Emigrato sardo ucciso a Melbourne, il dolore dei familiari

Grande dolore per Rita Salaris, la cugina dell'emigrato sardo di Santu Lussurgiu, Tony Salaris, ucciso in Australia.
Salaris, che aveva 73 anni, è stato raggiunto da diverse coltellate davanti alla casa di un vicino a Kilsyth, sobborgo di Merlbourne.
"Una tragedia inaspettata", spiega la cugina della vittima, "seguivo la loro famiglia su Facebook. Stavano bene, erano sereni. Mio cugino Tony era una persona per bene, amata e rispettata da tutti a Melbourne".
IL servizio del tg di Videolina.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...